venerdì 4 novembre 2011

La torta per Roberto ~ Torta chantycaffè

E' iniziato tutto venerdì scorso, con una telefonata (del tutto disinteressata) del mio cognatino... Morale della favola voleva una torta per sabato sera per festeggiare il compleanno con i suoi amici. Sono andata nel panico, perchè con così poco tempo non posso organizzarmi con i miei ritmi dettati da fagiolina e dal mio Illocef (ammalato!), ma come potevo dirgli di no? Alla fine ho optato per una base semplice e velocissima da fare (la torta mille modi di Benedetta Parodi), uno strato di crema pasticcera al caffè e uno strato di crema Chantilly il tutto avvolto da una delicatissima copertura al caffè (la ricetta l'ho trovata qui, ma l'ho modificato un pò perchè non avevo il caffè solubile)...  
P.S. La base l'ho fatta 2 volte (in 2 stampi di 28 cm di diametro), perchè la torta cresce molto, ma si gonfia un pò di più al centro quindi bisogna tagliare un pezzettino di cupoletta prima di assemblare la torta.   
Torta chantycaffè
Ingredienti per 15 persone (anche qualcuna di più!):

Per la base (attenzione queste sono le dosi per una torta!):
  • 4 uova
  • 250 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 120 ml di olio di semi di girasole (125 nella ricetta originale)
  • 350 g di farina
  • 1 bustina di lievito
Per il ripieno:


Per la copertura al caffè:
  • 20 ml di caffè
  • 40 ml di latte
  • 250 g di panna fresca
  • 50 g di zucchero al velo
Prima di tutto preparate la base (o le basi, se ne fate una sola dimezzate le dosi delle creme). Con le fruste lavorate le uova e lo zucchero, aggiungete il latte e, sempre mescolando, l'olio. In ultimo incorporate la farina mescolata con il lievito e lavorate fino a che tutto il composto risulti ben omogeneo. Mettete l'impasto in una tortiera di 28 cm di diametro, foderata di carta da forno, e infornate a 180° per 30 minuti. Nel frattempo preparate la crema Chantilly: montate la panna con lo zucchero, quindi unite la crema pasticcera. Lavorate gli ingredienti delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto. Coprite la crema con la pellicola e riponete in frigorifero. Per la copertura al caffè mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti, quindi montateli con la frusta. Coprite la ciotola con la pellicola e riponete in frigorifero. Una volta che le torte si sono raffreddate, tagliatele (eliminando la cupoletta) in modo da ottenere 4 bei dischi (1 non l'ho usato, per la gioia di padre e figlio), bagnateli con un po' di latte e cominciate a coprire il primo disco con la crema pasticcera al caffè, sovrapponete un'altro disco e ricopritelo di crema Chantilly e terminate con l'ultimo disco di torta ricoprite il tutto con la copertura al caffè e decorate a vostro piacimento. Bon appétit!
Con questa torta partecipo al contest "Cremosità o frutta secca?" di Una pasticciona in cucina
ed al contest "1° blog compleanno" di ... La cultura del frumento

4 commenti:

  1. mmmm mi viene in mente solo un termine... deliziosa!
    M

    RispondiElimina
  2. Chissà che bontà la tua torta!!! :)
    Caffè e chantylly...una delizia irresistibile!!
    Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. splendida torta di compleanno...auguri!

    RispondiElimina
  4. complimenti e grazie per aver partecipato, ricetta inserita , ciao .

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...