martedì 3 luglio 2012

Facciamo mimimic? ~ Cubotti panna e fragole

Ci ho messo un pò a capire cosa volesse Illochef quando mi chiedeva di fare un "mimimic"... Poi, un giorno, ho avuto l'illuminazione quando ha steso per terra un foglio di carta e sopra ha cominciato a sistemare i contenitori di plastica che aveva preso dal cassetto in cucina... Un picnic, ecco cosa voleva fare! Da allora ne abbiamo fatti tanti (per gioco) e quando l'asilo che frequenta ne ha organizzato uno per la chiusura dell'anno non stava più nella pelle. Non dimenticherò mai la sua espressione estasiata! 
Naturalmente di mimimic ce ne saranno molti altri accompagnati da un buon dolcetto come questo: una vera bontà per grandi e piccini...
Cubotti panna e fragole
Ingredienti per uno stampo da 26 cm:
  • 300 gr di farina
  • 300 gr di panna fresca
  • 300 gr di zucchero
  • 200 gr di fragole
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • scorza grattugiata di un limone
Tagliate le fragole a pezzettini piccoli e mettetele da parte. Con le fruste montate bene le uova con lo zucchero. Aggiungete la panna, continuando a sbattere, e poi incorporate il sale, la scorza di limone e la farina con il lievito. Mescolate con cura e versate il composto nella teglia precedentemente imburrata. Ricoprite il composto con le fragole e infornate nel forno già caldo a 170° per circa 40 minuti. Lasciate stiepidire la torta prima di toglierla dallo stampo, quindi, prima di servirla, spolverizzatela con lo zucchero a velo e tagliatela a cubotti . Bon appétit! 
Con questa ricetta partecipo alla raccolta "La frutta la metto nel dolce!" di Dauly

12 commenti:

  1. Un mimimic? Anche quando piove... in salotto!
    Un abbraccio stretto stretto
    Manu

    RispondiElimina
  2. I miei sono ancora piccoli per chidermi del mimimic. Ma hai ragione, unbuon dolcetto non deve mai mancare, goloso e sano proprio come questi tuoi cubotti.

    RispondiElimina
  3. Che squisitezza!!! Grazie per essere passata da me, i piccolini stanno bene e stanno crescendo a vista d'occhio :) Abbiamo parecchie visite mediche essendo nati molto prematuri, ma si spera sempre al meglio! La tua piccola cresce bene? Un bacio e a presto!!!

    RispondiElimina
  4. Che belli i mimimic!!!
    Quando la mia ragazzina era bambina spesso ne facevamo davanti al divano in inverno, era il nostro modo di giocare e di divertirci...momenti che restano scolpiti nella memoria!
    Così come questi cubotti che avranno conquistato tutti!!

    buon we

    loredana

    RispondiElimina
  5. Che tenerezza quando i bimbi usano parole magiche per raccontare la vita!
    E che buona questa torta soffice e profumata!!

    RispondiElimina
  6. Li ho appena preparati per il secondo mesi versario del ranocchietto di casa! Al posto delle fragole che non trovo più ho messo delle pesche bianche dolcissime... Sono una delizia! Grazie della ricetta semplice e golosa!
    Baci
    Manu e ranocchietto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri al ranocchietto!!! Sono sicura che piacerà anche a lui... e, poi, sicuramente non lo innervosisce!!! ;)

      Elimina
  7. faccio volentieri un mimimic anch'io!!

    RispondiElimina
  8. Sarà perchè piove.... Sarà perchè ormai questa ricetta la faccio ad occhi chiusi.... Sarà perchè bisogna festeggiare Elena... Un'altra versione con i lamponi (congelati) cuoce in forno.... Il profumino deliziose che invade la cucina ne anticipa il sappre!
    Grazie ancora per questa ricetta!
    Baci
    m

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm! Con i lamponi... da provare!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...