venerdì 4 maggio 2012

Cucina francese... ~ Quiche lorraine

Viste le mie origini, per metà francesi, mi piacerebbe ogni tanto proporvi qualche classico della cucina francese. Non prendo l'impegno di farlo con una cadenza precisa, perchè con due pargoletti i programmi in cucina cambiano spesso e volentieri... diciamo che sarà un appuntamento random!
Quella che vi propongo oggi è la quiche per eccellenza (almeno per me!). La quiche lorraine è una torta salata originaria della Lorena, una regione della Francia, ed è una preparazione a base di uova, crème fraîche e pancetta racchiuse in un guscio di brisée. Una vera golosità, che a me piace rendere un pò più formaggiosa, anche se la ricetta originale non lo prevede. E' buonissima calda, tiepida o fredda... decidete voi come la preferite!!!
Quiche lorraine
("Quiches, cakes et tartes salées" - editions Atlas) 
Ingredienti per 6 persone:        
Per la pasta brisée:
  • 250 gr di farina setacciata
  • 125 gr di burro
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 pizzichi di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 uovo
Per la farcia:

  • 200 gr di pancetta dolce
  • 150 gr di groviera (facoltativo; 100 nella ricetta originale)
  • 25 cl di latte
  • 25 cl di panna fresca (crème fraiche nella ricetta originale; qui, purtroppo, non la trovo...)
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di farina
  • noce moscata
  • sale e pepe                                   
Preparate la pasta brisée: in una ciotola mescolate la farina, il sale e lo zucchero, quindi aggiungete il burro tagliato a pezzetti e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso. Incorporate al composto l'uovo e aggiungete, poco alla volta, il latte mescolando con cura: dovete ottenere un composto elastico. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigorifero per circa un'ora.  
Per la farcia: in una padella, fate rosolare leggermente la pancetta; quindi asciugatela su carta assorbente. In una ciotola mescolate la farina con le uova (io incorporo il cucchiaio di farina ad un solo uovo e poi aggiungo le altre) e mescolate con cura. Quindi aggiungete il latte, la panna fresca, un pizzico di noce moscata ed il groviera. Mescolate e aggiustate di sale e pepe. Stendete la pasta brisée e foderate uno stampo di 24 cm di diametro, precedentemente imburrato. Sul fondo disponete la pancetta e ricopritela con il composto di uova. Infornate nel forno già caldo a 180° per 25-30 minuti. Bon appétit!
Con questa ricetta partecipo al contest "Una ricettola per la pupattola - sezione primavera" di Luca e Sabrina per la piccola Alice Ginevra 
e al contest "Riscopriamo la primavera in tavola" di una pasticciona in cucina

5 commenti:

  1. buonissima! io amo molto questa versione ossia quella originale!
    baci

    RispondiElimina
  2. Wow, questa ricetta ci fa particolarmente piacere, non abbiamo mai cucinato una quiche lorraine e ci sembra paradisiaca a giudicare dalle foto e dagli ingredienti, siamo proprio felici non solo perchè la cucineremo al più presto, ma anche perchè ci hai regalato qualcosa che vogliamo resti anche ad Alice Ginevra nel suo ricettario.
    Un bacione
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. buonissima !! Grazie mille, inserita, ciao !

    RispondiElimina
  4. ciao! volevo dirti che ho provato questa tua ricetta oggi ed è venuta proprio bene, grazie!
    sere

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...