sabato 24 marzo 2012

Due buoni motivi per festeggiare, le mie prime zeppole e... premi! ~ Zeppole di San Giuseppe al forno

20.03.2012 una data importante e due buoni motivi per festeggiare: il primo complimese della mia principessa e il mio primo anno di blog!
Un anno! Ancora non me ne capacito, non pensavo di arrivare fino a qui e non pensavo che questo mio piccolo spazio mi prendesse così tanto. Certo non sono ai livelli di molte blogger, ma... sono comunque soddisfatta. Vedere quanto è cresciuto il mio blog, mi riempie di orgoglio e vi ringrazio tutti, in particolare:
1. Stefano il mio maritozzo, il primo che ha creduto in me ed il mio assaggiatore ufficiale
2. il mio piccolo Andrea, piccolo buongustaio in erba e mio secondo chef, sempre pronto ad avvicinare la sedia al piano di lavoro appena mi vede pasticciare: "Fo, fare Andea?"
3. la delegazione svizzera sempre presente con un commento e, soprattutto, sempre pronta a provare le mie ricette!
4. tutti voi lettori abituali o di passaggio, che lasciate un commento o passate silenziosi
5. ...mi fermo (perchè sto prendendo una brutta piega!) e, siccome non sono molto brava con le parole, vi offro una zeppola virtuale.
Sono fuori tema? Ma queste zeppole sono così buone che per il neo bispapà sono state una bella sorpresa anche il giorno dopo. Per queste zeppole ho fatto una ricetta del mitico Salvatore De Riso, proposta da Valeria (recipe-tionist di questo mese) che invece di friggerle le ha fatte al forno. Ho dimezzato le dosi (vi riporto comunque le dosi originali), ma sono così buone che la prossima volta potrei anche farne il doppio!!! Mi sno anche divertita a farne alcune piccole: un bocconcino perfetto...
Zeppole di San Giuseppe
(Salvatore De Riso "Dolci del sole")
Ingredienti per 12 zeppole:
Per la crema pasticcera:
  • 350 gr di latte
  • 180 gr di tuorlo (circa 9 tuorli)
  • 150 gr di panna fresca
  • 150 gr di zucchero
  • 40 gr di amido di mais
  • 2 gr di sale
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 1/2 limone (limone Costa d'Amalfi nella ricetta originale, io ne ho usato uno della vicina)
Per la pasta choux:
  • 400 gr di uova (circa 8 uova)
  • 250 gr di acqua
  • 250 gr di farina
  • 100 gr di burro
  • 6 gr di sale
Per guarnire:

  • confettura di visciole (amarene sciroppate nella ricetta originale)
  • zucchero a velo
Preparate la crema: fate bollire il latte, la panna e la buccia di limone (e, come suggerito da Valeria, il baccello di vaniglia privato dei semini). Sbattete i tuorli con lo zucchero e i semini estratti dal baccello di vaniglia, quindi aggiungete l'amido di mais ed il sale. Filtrate il latte e versatelo caldo sui tuorli, rimettete sul fuoco basso e, sempre mescolando, portate a cottura la crema (ci vogliono circa 5/6 minuti). Lasciatela raffreddare coperta con della pellicola trasparente e conservatela in frigorifero.
Nel frattempo preparate i bignè: a fuoco basso, portate ad ebollizione l'acqua, con il burro ed il sale. Togliete dal fuoco ed incorporate, in una volta sola, la farina precedentemente setacciata. Rimettete la pentola sul fuoco e mescolate con un cucchiaio di legno finchè il composto non si staccherà dalle pareti. Lasciate intiepidire in un contenitore capiente e aggiungete, in una volta sola, le uova e lavorate il composto con le fruste fino a renderlo liscio ed omogeneo (Anche io, come Valeria di solito aggiungo un uovo alla volta, però questa volta ho fatto come suggerito dalla ricetta e mi sono affidata a Valeria usando un uovo in meno). Ungete una teglia da forno e con un sac à poche, con la bocchetta a stella, formate delle ciambelline, distanziandole tra loro. Infornate nel forno già caldo a 180° per 20 minuti (o comunque fino a che non risultino gonfie e dorate) e lasciatele raffreddare nel forno con lo sportello aperto. Quando i bignè si sono raffreddati, spolverizzateli con lo zucchero a velo, farciteli con la crema pasticcera e guarniteli con un cucchiaino di confettura di visciole... E le vostre zeppole sono pronte. Bon appétit!

Con questa ricetta partecipo al Recipe-tionist di marzo

Approfitto, poi, per ringraziare di cuore Laura per avermi assegnato questo premio:

Un premio graditissimo, che mi ha fatto un piacere immenso...
Le regole sono queste:

1. Nominare e ringraziare chi ci ha inviato il premio e linkare il suo blog (fatto!)
2. Condividere 7 ricette dolci importanti per noi
3. Nominare altri 10 blogger a cui assegnare il premio  

Per quanto riguarda il punto numero 2, eccovi il mio personale elenco delle 7 ricette dolci importanti per me (ne devo scegliere solo 7?) 

1.TORTA CUORE DI NUTELLA la prima torta realizzata completamente con l'aiuto del mio piccolo chef Andrea

2.PLUMCAKE CIOCCOLATO E ARANCIA il dolce legato alla nascita della piccola Emma e un plumcake delizioso per chi, come me, adora l'abbinamento cioccolato/arancia

3.CHEESECAKE CIOCCOCARAMELLO un altro abbinamento irresistibile: caramello e cioccolato...

4.TORTA MUCCOSA la torta decorata di cui vado più fiera

5.CROSTATA ALLA CREMA DI LIMONE che siano torte, crostate o biscotti se il limone è l'ingrediente principale non so resistere

6.SCHIACCIATA DI MELE la mia torta di mele preferita

7.TORTA RUSTICA CON CONFETTURA DI VISCIOLE provatela, vi stupirà...

Per quanto riguarda il punto numero 3 ho deciso di passare questo premio ad alcune blogger che fanno dei dolci che sono dei veri e propri capolavori (mi spiace di non poterlo riassegnare a Laura, perchè anche lei è una di loro):

1.   Alessandra di Mamma Papera's blog
2.   Aria di Aria in cucina
3.   Assunta di La cuoca dentro
4.   Claudia di Pasticci e pastrocchi
5.   Cristina di Ci pensa Cristina!
6.   Deborah di Creare con lo zucchero
7.   Erika di La tana del coniglio
8.   Flavia di Cuocicucidici  
9.   Minù di Il goloso mondo di Minù
10. Patrizia di I dolci nella mente

Mi fermo qui (anche se ce ne sarebbero almeno altre dieci da nominare...) prima che questo post diventi chilometrico e per non rimandare ulteriormente la sua pubblicazione (ormai è vecchiotto di 4 giorni!). A presto.

15 commenti:

  1. Grazie Mille Sarah!! ^_^ Lo metto nel blog e appena ho 5 minuti faccio il post ;-) Grazie davvero . Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è di che: è meritatissimo!

      Elimina
  2. Ma grazie!!!! io non sono molto brava con i premi, però mi fa piacere riceverli, e ancora di più passare in un bel blog, vedere delle super zeppole e farti gli auguri per questa data tamto importante!

    RispondiElimina
  3. Sarahhhhhhhhh ma grazie, che bello mi fa davvero piacerissio <3 sei tenerissima ^^

    le tue zeppole sono fantasticheeeeeeeeee
    e anche i sette dolci mi hai fatto venre una voglia estremaaaaaaaaaaaaaa ahahahahahahah un bacio cara

    RispondiElimina
  4. Prima di tutto buon blog-compleanno!!! :)prendo anche io una zeppola per festeggiare! ;)
    Poi...wow!! che carrellata di dolci!! qualcuno l'avevo perso!
    baci
    Laura

    RispondiElimina
  5. Ciao Sarah, buon blog compleanno! e congratulazioni per la nuova arrivata!
    le zeppole ti sono venute benissimo e sono felice che siano state gradite.
    Grazie per aver partecipato.
    Buona domenica
    Valeria

    RispondiElimina
  6. Ma grazie per il premio...non lo avevo ricevuto e appena ho due minuti lo studio per benino.
    Mi pento dopo aver visto le zeppole di Valeria di non averle fatte .....ma rimedierò sicuramente l'anno prossimo.
    Tanti auguroni alla tua piccola, un bacione ad Andrea e congratulazioni per il tuo bellissimo blog, buon weekend, Flavia

    RispondiElimina
  7. Complimenti per le tue bellissime zeppole e anche per tutti gli altri dolci. E' un piacere conoscerti, mi unisco ai tuoi sostenitori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Donatella, benvenuta nella mia cucina!

      Elimina
  8. Ciao Sarah,
    grazie mille per il premio, ne sono davvero lusingata!
    Lo accetto molto volentieri, ma per questioni di tempo non posso girarlo ad altre blogghine, anche se ce ne sarebbero più di 10 a cui lo darei :)
    Complimenti per il blog, da oggi ti seguo anch'io :)

    Minù

    RispondiElimina
  9. Grazie Minù è un onore averti nella mia cucina!

    RispondiElimina
  10. Ammetto che la delegazione svizzera aveva cercato senza successo LA ricetta della e zeppole per la festa del "Papà to be"... per fortuna per l'anno prossimo avremo LA ricetta e dei buonissimi motivi per festeggiare San Giuseppe come si deve...
    un abbraccio stretto stretto e a settimana prossima ;o)
    la svizzera per caso

    RispondiElimina
  11. Vi aspettiamo con ansia e, se vuoi, ci sarà tutto il tempo di fare due zeppole... ;)

    RispondiElimina
  12. Grazie Sarah!
    ero via per lavoro e non ho potuto collegarmi al blog!
    ma ti ringrazio davvero moltissimo per il pensiero!
    ciao
    cristina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...