giovedì 3 gennaio 2013

Pane dolce del sabato con caramello e cioccolato fondente

Buongiorno! Come avete passato l'ultimo dell'anno? I miei festeggiamenti sono partiti il 30 e si sono conclusi il primo (!!!) e spero che il nuovo anno trascorra con la stessa allegria e spensieratezza! Oggi vi presento l'ennesimo pane dolce del sabato (il quinto per l'esattezza). Questo pane è stata una vera rivelazione e se non fosse stato per l'emmetticì probabilmente non l'avrei conosciuto e avrei privato le nostre colazioni di una vera bontà! Illochef lo adora ne mangerebbe in quantità industriale (per non parlare di mamma e papà!). Passo subito alla ricetta, ma non pensate che sia l'ultima: ho almeno un altro paio di versioni da provare...

Pane dolce del sabato con caramello e cioccolato fondente
Ingredienti per un pane: 
  • 250 gr di farina 0
  • 63 ml di acqua tiepida
  • 62 ml di olio di semi di girasole (olio extravergine d'oliva nella ricetta originale)
  • 50 gr di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 5 gr di sale
  • 1 uovo medio (60-62 gr con il guscio)
  • acqua per spennellare (tuorlo nella ricetta originale, ma il maritozzo non ama le dorature con l'uovo)
Per il ripieno: 
  • caramello che resta morbido di Stefania (ormai non manca più nella mia cucina!)
  • gocce di cioccolato fondente
  • semi di papavero per decorare
Prima di tutto setacciate la farina. Sciogliete il lievito nell'acqua tiepida insieme a mezzo cucchiaino di zucchero e fate riposare per una decina di minuti fino a far formare una schiuma. Mischiate la farina, il sale e lo zucchero; versateci il lievito e cominciate ad impastare. Versate l'olio e per ultimo l'uovo e lavorate fino alla sua incorporazione. Lavorate il composto fino a quando l'impasto si staccherà perfettamente dalla ciotola, lasciandola pulita. Coprite l'impasto e lasciate lievitare per almeno due ore. Passate le due ore sgonfiate l'impasto e dividetelo in tre parti. Stendete, su un piano infarinato, le tre parti lunghe circa 35 cm e larghe 15. Mettete sulle tre parti il caramello e le gocce di cioccolato e arrotolatele sulla lunghezza in modo da ottenere tre lunghi 'salsicciotti'. Uniteli ad un capo e cominciate ad intrecciare. Adagiate la treccia su una placca da forno unta di olio e lasciate lievitare ancora due ore. Dopo le due ore spennellate la superficie della treccia con acqua (o con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di acqua) e spolverizzate con i semi di papavero. Infornate nel forno già caldo a 200°, modalità STATICO, per 15-20 minuti.

12 commenti:

  1. Sembra buonissimo con il caramello dentro!
    Vado subito a sbirciare anche gli altri 4 pani del sabato!
    un saluto,e auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  2. Questa cosa del caramello nel ripieno mi sta facendo sognare :-) bisogna che trasporti tutto nella realtà al più presto!!!

    E buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon anno anche a te, Stefania! E nel caso non lo avessi ancora detto il tuo caramello è fantastico!!!

      Elimina
  3. Mmmm deve essere una vera delizia, anche io ne preparo uno simile, ma non avevo mai pensato aad un ripieno di cioccolato e caramello, geniale!!
    Bacetto e buona serata!
    Elisa

    RispondiElimina
  4. Grazie per essere passata, ti stavo giusto pensando alle prese col tuo ometto a preparare qualcosa di buono...ed ecco questa treccia!!! DEVO provarla...caramello e cioccolato...gnammm!!!Tanti auguri di buon anno e a presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti auguri anche a te Selina! Un bacio speciale a Thomas e Noemi... Attenzione a questa treccia, crea dipendenza! ;)

      Elimina
  5. Non ho mai provato il caramello, ma questo pandolce è da urlo!!!

    buona giornata ^_^ e buona epifania!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì e proprio da urlo! Ma il tuo panettone lo è ancora di più... Ancora ci penso! ;) Un bacione

      Elimina
  6. Mi ricorda i pain at chocolat che mangiavo in Francia. Complimenti! Da oggi ti seguo... passa a trovarmi se ti fa piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Muffins! Più tardi passo da te... :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...