mercoledì 23 maggio 2012

Dolcetti croccanti

"Lo sai perchè mi piace cucinare?"
"No, perchè?"
"Perchè dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire NIENTE, una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d'uovo, zucchero e latte l'impasto si addensa: è un tale conforto!"
("Julie & Julia")

Passatemi la frase fatta, ma in questo momento non c'è niente di più vero: il momento che stiamo vivendo non è certo dei migliori! La crisi c'è e si fa sentire e, come se non bastasse, in Emilia la natura si ribella, spezza delle vite e terrorizza migliaia di persone, mentre qualcun altro a Brindisi pensa bene di spezzare la vita di una ragazzina di 16 anni e di sconvolgere per sempre la vita della sua famiglia e poi quello che è successo a Brescia... come si fa ad arrivare al punto di uccidere i propri bimbi? Oggi, tra l'altro, è anche l'anniversario della strage di Capaci...
Avremmo bisogno di più uomini straordinari come loro!
Immagine presa dal web
Spero di non avervi rattristato troppo, per farmi perdonare vi offro dei biscottini davvero semplici da fare.
Dolcetti croccanti
(Emma Patmore "Fantasie da forno")
Ingredienti per circa 500 gr:
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di burro a pezzetti
  • 100 gr di uva sultanina
  • 75 gr di zucchero di canna
  • 25 gr di ciliegie candite tritate finemente
  • 2 cucchiai di latte
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 1 uovo
In una ciotola setacciate la farina ed il lievito, aggiungete il burro e lavorate l'impasto con le mani. Aggiungete lo zucchero, l'uva sultanina e le ciliegie candite. Incorporate l'uovo sbattuto ed il latte ed amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto soffice. Con l'aiuto di un cucchiaio disponete il composto a mucchietti su una teglia imburrata e fate cuocere nel forno già caldo a 200° per 15-20 minuti (io li ho fatti aiutandomi con 2 cucchiaini e in 8 minuti erano già pronti), finché non saranno dorati. Questi biscottini possono essere serviti anche caldi. Bon appétit!
Con questa ricetta partecipo alla sfida "Un dolce al mese: biscotti fruttati" di Morena
al contest "Facciamo colazione insieme?" di Erika
ed allo Starbooks

4 commenti:

  1. Sarah sono bellissimi! Grazie x avermeli inviati x la mia sfida di maggio!
    Non ho dubbi, ve li siete già mangiati tutti! Fanno venire l'acquolina!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. croccanti i biscotti...tenera la manina che raccoglie le briciole!!:-)))

    RispondiElimina
  3. il tuo pre ricetta fa riflettere e hai fatto benissimo a farci riflettere!!
    buonissimi questi biscottini...anche se ti confesso che non amo la frutta candita..ma omettendo le ciliegie sono per me perfetti!brava!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...